sabato 8 aprile 2017

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina (Presidente di Municipio 2), “Sparatoria viale Monza, Comune assente batta un colpo. Subito presidi e ordinanze”

Milano, 8 aprile 2017


In merito alla sparatoria avvenuta questa mattina in Viale Monza, interviene Samuele Piscina, Presidente del Municipio 2 di Milano.
“Queste purtroppo sono ormai scene di ordinaria follia nel triangolo tra via Padova e viale Monza. Stavolta siamo stati fortunati e dobbiamo ringraziare le Forze dell'Ordine che sono intervenute tempestivamente sparando per evitare che questo criminale armato di coltelli potesse fare del male a qualcuno dopo aver minacciato i passanti e gli stessi agenti. La prossima volta però potremmo non essere così fortunati”.
“Dopo gli ennesimi proclami di ieri su via Padova, il Comune deve finalmente chiarire se vuole passare dalle parole ai fatti. È necessario un presidio fisso di queste aree a rischio con pattuglie anche e soprattutto durante le ore notturne e imporre delle ordinanze nei quartieri più problematici dal punto di vista della sicurezza, come chiediamo da anni per via Padova e viale Monza”.
“Gioiamo apprendendo dai quotidiani che la richiesta del Municipio 2 di trasferire il comando della Polizia Locale di Zona all'interno del Parco Trotter, tra via Padova e viale Monza dove ci sono i veri problemi, sia stata accettata dal Sindaco, ma tale realtà avrà bisogno di diversi mesi per essere attuata. Nel frattempo non possiamo lasciare i cittadini in balia di drogati e criminali che si aggirano con coltelli in mano alla luce del sole”.
“È inoltre fondamentale svolgere maggiori controlli soprattutto in queste attività commerciali che rimangono aperte h24 e spesso non rispettano gli standard igienico-sanitari necessari e stabiliti dalle normative vigenti o vengono utilizzate come punto di appoggio per attività illegali, al fine di chiuderle se presentano irregolarità”.
“Se il Comune c’è, batta un colpo! – conclude Piscina – Per ora il silenzio è totale”.