giovedì 2 febbraio 2017

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina (Presidente di Municipio 2), “Via Fortezza, quali profughi? 26 clandestini portati in Questura”

Milano, 2 febbraio 2017

“Nello stabile di via Fortezza sono stati arrestati 26 clandestini che sono stati portati in Questura. Chi tenta di far leva sulla questione profughi per intenerire le persone, evidentemente o non conosce la situazione o è in malafede” – interviene Samuele Piscina (Presidente del Municipio 2 di Milano).
“È evidente che la Questura non potesse avvisare le parti dello sgombero. Questi interventi devo essere realizzati con fermezza e rapidità. Ci chiediamo come USB possa chiedere il rilascio dei clandestini e degli occupanti, preannunciando una manifestazione in viale Monza sotto i portici”.
 “La situazione non era stata per niente accettata nel quartiere di Villa San Giovanni e i cittadini erano a dir poco esasperati. L’intervento della Questura è vero e proprio ossigeno per i cittadini”.

“Ancora una volta – conclude Piscina – alcuni hanno perso l’opportunità di dimostrare di essere dalla parte della legalità e degli onesti cittadini”.