giovedì 2 febbraio 2017

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina (Presidente di Municipio 2) e Luca Lepore (Assessore alla sicurezza) “Sgomberata via Fortezza. Centri sociali siano consegnati alla giustizia”

Milano, 2 febbraio 2017

“Dopo 1 mese e mezzo di occupazione abusiva, finalmente questa mattina lo stabile ex ditta De Marco sito in via Fortezza è stato sgomberato dalle Forze dell’ordine.” – intervengono Samuele Piscina (Presidente del Municipio 2 di Milano) e Luca Lepore (Assessore alla Sicurezza).
“La struttura, occupata abusivamente dai centri sociali verso la fine dello scorso anno, ha creato non pochi problemi alla cittadinanza, tra quali addirittura il lancio di materiali esplodenti dalle finestre verso i passanti. All’interno della palazzina sembra che siano stati effettuati anche dei lavori edilizi abusivi e che siano stati ospitati dei migranti, ma sarà la Questura a chiarirci se richiedenti asilo o clandestini”.
 “Il Municipio 2 sin dall’inizio dell’occupazione si era impegnato a sollevare il problema e a chiedere a gran voce che venisse garantito il ripristino della legalità. Abbiamo passato un mese e mezzo a stretto contatto con il Questore, che ringraziamo per il grande lavoro svolto, e con il curatore fallimentare dello stabile. Sapevamo da settimane che lo sgombero sarebbe stato imminente e che i ritardi erano unicamente dovuti alla ditta che doveva fornire il materiale per la messa in sicurezza della palazzina”.

“Ora ci auguriamo che i criminali dei centri sociali vengano consegnati alla magistratura - concludono i 2 esponenti – e che la giustizia faccia il suo corso dimostrando di essere tale. Purtroppo troppe volte questi delinquenti sono stati scarcerati da un sistema che non funziona, per poi ricreare gli stessi atti criminali pochi giorni dopo. Il Municipio 2 si augura che nessun altro cittadino debba subire i soprusi che hanno dovuto sopportare i residenti di Villa San Giovanni”.