venerdì 13 gennaio 2017

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina (Presidente di Municipio 2) e Luca Lepore (Assessore all’Urbanistica), “Municipio 2 delibera realizzazione scuola media ADRIANO nel 2017. Comune senza alibi”

Milano, 13 Gennaio 2017


“L’assenza dei 18 milioni del Governo sbandierati dal Sindaco Sala come se fossero stati già assegnati a Milano non potrà essere una scusa per non avviare sin da quest’anno la realizzazione della scuola media promessa da troppo tempo nel quartiere Adriano” – intervengono Samuele Piscina (Presidente del Municipio 2 di Milano) e Luca Lepore (Assessore all’Urbanistica).
“L’Assessore Rabaiotti prima di Natale aveva chiesto ad ogni Municipio di stabilire una singola priorità d’intervento nel rispettivo territorio di competenza tra i progetti inseriti nel Piano triennale delle opere pubbliche 2017-2019. Ritenendo fondamentale la realizzazione della scuola media in quartiere Adriano, quest’oggi la Giunta del Municipio 2 ha deliberato la sua realizzazione come priorità assoluta”.
“In pratica abbiamo già intuito che le altre numerose opere che insistono sul nostro territorio municipale e che avevamo chiesto di inserire alla Giunta Comunale nel PTO 2017-2019, non otterranno i finanziamenti dal Comune. Ma siccome ci è stato garantito che la singola opera identificata dal Municipio sarà sicuramente realizzata, nella speranza che non vengano nuovamente disattese le promesse abbiamo deciso di restituire ai cittadini una speranza negata pochi giorni fa proprio dalla sinistra che governa il nostro paese”.

“La delusione dei cittadini in Quartiere Adriano è stata enorme nell’apprendere che il Comune non aveva vinto il bando delle periferie del Governo e quindi non avrebbe ricevuto i 18 milioni promessi dal Sindaco Sala per completare le opere. Ora però il Comune non ha più alibi - concludono i due esponenti - e dovrà a prescindere iniziare le opere nel quartiere a partire dalla scuola media”.