lunedì 14 marzo 2016

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina, “Rom via Idro, arrestare delinquenti piromani e ritirare le proposte del Comune per alloggi e lavoro”

Milano, 14 Marzo 2016

«Incendi durante lo sgombero, Prefettura e Questura facciano arrestare questi delinquenti e il Comune ritiri le proposte su alloggi e lavoro» Così Samuele Piscina, Capogruppo della Lega Nord in Zona 2 interviene in merito agli incendi appiccati dai rom di via Idro. 

«Durante il finto sgombero del campo di via Idro alcuni rom hanno dato fuoco a un'auto e una baracca per protesta, minacciando di far esplodere alcune bombole del gas e appiccare l’incendio in tutto il campo».

«Gli incendi appiccati dai rom sono una chiara dimostrazione della mancanza di volontà di integrarsi insita in questi delinquenti» - commenta Samuele Piscina Capogruppo della Lega Nord in Zona 2.

«Inserirli in alloggi o in strutture significherebbe mettere a repentaglio la vita delle persone civili e in difficoltà che alloggeranno nelle stesse strutture o nelle immediate vicinanze».

«Prefettura e Comune stanno aspettando che gli zingari tirino fuori le armi a fuoco in loro possesso e più volte utilizzate per sparatorie anche nel Quartiere Adriano?»

«Sindaco e Assessore ritirino immediatamente le proposte fatte ai rom su alloggi e lavoro e la Questura e la Prefettura facciano arrestare prontamente i sovversivi che stanno appiccando un incendio dopo l'altro».

«A chi non vive nella legalità - conclude Piscina -  non deve essere concesso alcun benefit a discapito degli onesti cittadini!»