giovedì 15 maggio 2014

COMUNICATO STAMPA:"Piazzale Farina, il Comune installi la recinzione prima dell'estate"

Milano, 15 Maggio 2014

Il parchetto presente in Piazzale Salvatore Farina, - interviene Samuele Piscina, Capogruppo del Carroccio in Zona 2 - durante la stagione estiva è oggetto di disturbo della quiete pubblica, degrado e spaccio, causato da centinaia di filippini che si radunano fino a tarda notte organizzando un servizio di ristoro, rivendendo cibo e alcolici, utilizzando il verde pubblico come latrina e svolgendo competizioni sportive con relative scommesse illegali.
Lo scorso mese il nostro Gruppo Consiliare Lega Nord di Zona 2 ha deciso di raccogliere le firme per chiedere al Comune la recinzione del giardino, in modo tale da impedire il raduno notturno  nella piazza sulla quale si affacciano diversi condomini e villette.
La risposta dei cittadini è stata immediata: diverse centinaia di firme dei residenti raccolte in una sola giornata.
Pochi giorni dopo è stata convocata una commissione presso il Consiglio di Zona 2  con all’ordine del giorno una richiesta di parere proveniente dall’assessorato al “Benessere, Qualità della vita, Sport e tempo libero, Risorse umane, Tutela degli animali, Verde, Servizi generali”  e dal Settore “Verde e Agricoltura”, riguardante la riqualificazione della piazza. 
Tale richiesta di parere era stata  inviata al Settore zonale il 17 Febbraio, ben 2 mesi prima e, con grande stupore dei consiglieri circoscrizionali, non prevedeva la recinzione dei giardini, ma altri interventi di riqualificazione che riteniamo opportuni, ma sicuramente di minore importanza.
La Lega ha chiesto sin da subito di esprimere un parere positivo vincolato alla realizzazione della recinzione e la proposta è stata accettata dalla presidenza e deliberata in sede consiliare.
Ora la palla è passata all’assessorato di competenza che dovrà decidere se ascoltare la sede decentrata di Zona 2 o fare come al solito di testa propria. Certamente, la richiesta di parere dell’assessorato che non prevede la recinzione nonostante i numerosi appelli nel corso degli ultimi 4 anni e la scarsa attenzione al decentramento da parte di questa Giunta, non ci fa ben sperare.
Per il Gruppo Lega Nord - conclude Piscina - la recinzione e la riqualificazione di Piazzale Farina sono interventi fondamentali per il quartiere. I cittadini sono esasperati e le forze di polizia non possono stazionare ogni notte davanti al parchetto. Una soluzione va trovata e i lavori devono iniziare nell’immediato, prima dell’inizio della stagione estiva e del ripetersi dei raduni serali.