venerdì 2 maggio 2014

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina, "Via Stresa, facinorosi non rimangano impuniti. Chiediamo condanna da Pisapia"

Milano, 2 Maggio 2014

L'occupazione avvenuta ieri intorno alle ore 17.00 in via Stresa - interviene Samuele Piscina, capogruppo del Carroccio in Zona 2 - non è altro che un atto incivile nei confronti degli abitanti del quartiere.
Il gruppo di facinorosi che ha occupato gli uffici, un tempo affittati da Regione Lombardia, sta provocando ingenti danni alla cittadinanza.
Questi incivili, oltre a causare un grande disturbo della quiete pubblica e il blocco del traffico in una delle principali arterie cittadine quale viale Lunigiana-viale Marche, utilizzano piazza Carbonari come orinatoio pubblico e discarica, adoperando specialmente le aree cani ove durante il giorno gli onesti cittadini portano i loro cuccioli a svagarsi. 
Già da questa sera è possibile intravedere ciocchi di vetro sui prati della piazza, oltre a liquami prodotti dagli antagonisti.
Questi atti di inciviltà, oltre a essere disgustosi, possono verificarsi anche pericolosi, specialmente per bambini e animali.
Già negli scorsi mesi il quartiere ha dovuto subire il Collettivo Zam che più volte ha occupato l'edificio denominato Acqua Potabile, provocando un considerevole disturbo.
Il gruppo consiliare Lega Nord - conclude Piscina - chiede che tali delinquenti non rimangano ancora una volta impuniti e che venga pronunciata una forte condanna da parte del Sindaco Pisapia e di tutte le forze politiche.
Chiediamo inoltre l'immediato intervento delle Forze dell'ordine affinchè i facinorosi vengano riconosciuti e arrestati.