venerdì 27 settembre 2013

COMUNICATO STAMPA: Samuele Piscina, "Gli amici di Pisapia occupano lo stabile Acqua Potabile in Piazza Carbonari"

Milano, 27 Settembre 2013

“Neanche il tempo di godersi la pace ripristinata dopo lo sgombero di via Arbe 50 – interviene Samuele Piscina, Capogruppo della Lega in Zona 2 - che, a pochi passi, gli antagonisti occupano un nuovo spazio.
Questa volta lo stabile è la cosiddetta Acqua Potabile sita in piazza Carbonari, ex proprietà del Comune di Milano ceduta dall’odierna amministrazione a BNP Paribas Fondo Immobiliare.
“Già nel 2006 lo stabile fu occupato abusivamente e fatto sgomberare dall’amministrazione di centro-destra.
Purtroppo, con l’avvento del Sindaco Pisapia tutte le palazzine un tempo liberate vengono puntualmente rioccupate abusivamente. Ciò avviene grazie al buonismo proclamato dal Primo Cittadino amico dei centri sociali, pronto a difendere l’illegalità a scapito degli onesti cittadini.”
“Gli antagonisti del collettivo ZAM sono entrati questo pomeriggio abbattendo la porta con l’aiuto di una smerigliatrice e trasportando attrezzatura da DJ dentro lo stabile, pronti a fare feste noncuranti del riposo dei cittadini.
Proprio il disturbo della quiete pubblica sarà il problema principale per il quartiere. Si teme inoltre lo spaccio di stupefacenti e l’aumento del degrado, con cocci di vetro e bottiglie che i cittadini troveranno in regalo a partire da questa notte."
"Il gruppo Lega Nord in Zona 2, - conclude Piscina - dopo il grande successo dello sgombero in via Arbe 50, si rimette all’opera e preannuncia una raccolta firme nel breve periodo da allegare ad un esposto che presenteremo al Commissariato di Polizia, al fine di restituire il quartiere ai propri cittadini.”