lunedì 7 gennaio 2013

Abbiamo un sogno....MARONI PRESIDENTE!


Abbiamo un sogno...
Un sogno che si sta concretizzando: la Macroregione del Nord che finalmente unirà Lombardia, Veneto, Piemonte e, probabilmente, Friuli Venezia Giulia in un'unica entità.
Sinceramente posso capire i malumori di qualche militante. Io stesso non posso che essere infelice di un ulteriore accordo con il PDL, ma senza l'intesa era impossibile vincere in Regione Lombardia...I numeri non sono opinabili e la politica è fatta di scelte. 

Potevamo perdere le elezioni parlamentari e la Regione Lombardia con i connessi sogni che sarebbero sfumati definitivamente.
Oppure, come è capitato, provare a vincere in Lombardia e attuare il nuovo capitolo della Lega denominato "Prima il Nord".
Il nostro Segretario Federale ha lavorato egregiamente sull'accordo con l'obiettivo di vincere le elezioni lombarde e di realizzare il nostro sogno.

Il punto di discontinuità con il passato è netto:
- Avremo per la prima volta un governatore leghista che detterà la linea politica dell'intera Regione. 

- L'accordo prevede la realizzazione della Macroregione e il mantenimento del 75% delle tasse sul territorio regionale. Ciò consentirà al prossimo Governatore Roberto Maroni di abolire l'Irap per dare ossigeno alle pmi, di mettere mano all'IMU, di aiutare le famiglie a reddito basso, di ABOLIRE IL BOLLO AUTO, di ABOLIRE IL TICKET SANITARIO e di creare nuove infrastrutture e migliorare o finire quelle già in costruzione (migliorare i servizi di Trenord e completare i collegamenti a Malpensa). 
- Sarà lo stesso Maroni a decidere quali liste appoggeranno la Lega e con quali persone all'interno.
- Nell'accordo sottoscritto è presente un palese riferimento a Berlusconi che non potrà essere il Presidente del Consiglio della coalizione.
In sostanza Maroni non ha fatto altro che dettare le sue condizioni, le nostre condizioni per vincere in Regione. Chi detta la linea politica siamo noi e non più loro!
Quindi alle prossime elezioni regionali VOTIAMO LEGA NORD PER MARONI PRESIDENTE e prendiamoci la Lombardia e il NORD!