mercoledì 12 dicembre 2012

COMUNICATO STAMPA: Piscina e Orsatti, "La Milano radical chic non festeggia il Natale. Zona 2 ancora senza mercatini"


Milano, 12 Dicembre 2012

"Anche quest'anno - esordisce Samuele Piscina, Capogruppo del Carroccio nella Circoscrizione 2 di Milano -  la Zona 2 sarà una delle poche a non ospitare alcun mercatino di Natale (vedi altresì le Zone 5 e 8)."
"Come 12 mesi fa, il Comune di Milano ha lasciato ai singoli decentramenti l'onere di organizzare i mercatini tramite l'affissione di un bando."
"In Zona 2, purtroppo, la gara è stata deliberata con eccessivo ritardo a causa delle diverse priorità della maggioranza, quali il Piano Rom.
Tale ritardo, unito alla inesistente promozione del bando, ha fatto sì che nessuna associazione presentasse alcuna offerta.
Già lo scorso anno si era verificata una situazione simile con il ritiro delle associazioni che avevano presentato l'offerta e il conseguente non posizionamento delle bancarelle."
"Ancora una volta - conclude Piscina - l'amministrazione di centro-sinistra ha dimostrato o uno scarso interesse per le festività dei milanesi o una grande incompetenza. Scelgano loro!"

"L'insulso albero di Natale addobbato in Piazza Duomo, non più alto dei lampioni, e gli inesistenti addobbi natalizi per le vie della città, dimostrano anche quest'anno quanto le festività natalizie siano snobbate dalla Giunta Pisapia" chiosa Massimiliano Orsatti, Consigliere regionale della Lega.
"Sono lontani i tempi in cui, quando ero assessore al Comune di Milano, le ambasciate regalavano alla città alberi maestosi e le vie e i monumenti erano illuminati, creando una vera atmosfera natalizia della quale beneficiavano sia i milanesi che i numerosi turisti."
Addirittura, per non infastidire pochi individui, il Sindaco non lo chiama più Natale, ma BiancoInverno!"
"Questa non è sobrietà, ma la Milano radical chic dove l'opulenza resta nel chiuso dei palazzi e per le strade tutto deve rimanere grigio!"