giovedì 29 novembre 2012

COMUNICATO STAMPA: Primarie del Centro-Sinistra all'interno della sede del Consiglio di Zona 2, Piscina "L'arroganza della maggioranza supera ogni limite"


Milano, 29 Novembre 2012

“L'arroganza della maggioranza del Consiglio di Zona 2 supera ancora una volta ogni limite.
Mai però avremmo pensato che sarebbero arrivati a tanto!”, interviene Samuele Piscina, Capogruppo del Carroccio in Consiglio di Zona 2.
“All’interno della sede istituzionale del Consiglio di Zona 2 (viale Zara 100), si sono tenute le votazioni per le primarie del Centro-Sinistra e si svolgerà il ballottaggio.
Un seggio che presenta ben 11 sezioni elettorali, spazi concessi dalla Zona dietro irrisorio corrispettivo, al fine di propagandare le primarie degli stessi partiti che compongono la maggioranza del parlamentino.
Tutto ciò, ovviamente, tenendo all’oscuro i consiglieri di opposizione della concessione delle aule.”
“Se apparentemente non sussiste nulla fuori norma, la questione riguarda innanzi tutto l'opportunità politica e il concetto di eleganza inesistente nella maggioranza, ormai solita a sfruttare la sede del parlamentino come se fosse casa propria e non un luogo di proprietà dei cittadini milanesi.
Quando il nostro movimento ha svolto le proprie primarie interne lo scorso Ottobre, mai avremmo pensato di chiedere la concessione delle sale di una sede istituzionale quale il Consiglio di Zona 2.
Probabilmente gli uffici avrebbero anche rifiutato una nostra ipotetica richiesta.
D’altronde una caduta di stile nella vita è sempre possibile per tutti, ma mai per coloro che son sempre stilizzati a terra.”
“Per chiarire meglio la situazione, - conclude Piscina - il Gruppo Consiliare Lega Nord di Zona 2 presenterà un’interrogazione scritta durante la prossima seduta del Consiglio.”