giovedì 20 ottobre 2011

EMENDAMENTO ALLA MOZIONE SULLE VIDEO-REGISTRAZIONI MOV.5 STELLE


Vi presento l'emendamento alla Mozione sulla registrazione delle sedute del Consiglio di Zona 2 (presentato dal Movimento 5 Stelle) da me presentato ieri sera 19 Ottobre 2011 durante la seduta del Consiglio di Zona.
La mozione, passata grazie al contributo del PD (che ha presentato ulteriori 2 emendamenti) e del PDL, specifica che non possa essere il privato a registrare e pubblicare le sedute, ma che debba essere l'organo competente (Comune di Milano e Consiglio di Zona 2) a registrare, gestire e pubblicare sul proprio sito tali registrazioni.  


 
EMENDAMENTO ALLA MOZIONE


                                                                                  Al Presidente di Zona 2
Al Direttore del Settore Zona 2
                                                                                 


Milano, 13 Settembre 2011

OGGETTO: Emendamento alla mozione avente oggetto la registrazione con videocamera e/o webcam delle sedute consiliari e commissioni per permettere ai cittadini di assistere anche tramite internet. 

Esaminato il testo presentato dal Movimento 5 Stelle.

CONSIDERATO CHE:

-          E’ premura di tutti i Gruppi Consiliari promuovere l’informazione, la trasparenza e una maggiore partecipazione dei cittadini.

-          Non possa essere un singolo Partito o Consigliere  a fornire questo servizio che deve essere di tipologia pubblica.

-          Per un maggior controllo e rispetto della legge sulla Privacy è auspicabile che le registrazioni audio e/o video siano maneggiate solo ed unicamente dagli uffici istituzionali e pubblicate solo ed unicamente sul sito istituzionale del Comune di Milano, in modo tale da evitare manomissioni.

-          Come da Verbale, in Conferenza dei Capigruppo del 27 Giugno 2011 era stata deciso che dovesse essere il Comune a fornire questo servizio.


Si propone di:

-          Aggiungere alle richieste della mozione il “punto 4” come a seguito:

            4.   Che tutte le registrazioni Audio e/o Video siano registrate e maneggiate solo ed              unicamente dal personale degli uffici comunali o del Settore di Zona  2 e che            vengano pubblicate solo ed unicamente sul sito del Comune di Milano senza                              possibilità di essere scaricate tramite download.


-          Eliminare dalle richieste il 2° paragrafo contenente la dicitura:

“In attesa di un’azione concreta da parte del Consiglio, i gruppi Consiliari possano riprendere senza alcun compenso e con mezzi propri le sedute del Consiglio di Zona 2 e a diffonderle via Internet in differita e/o streaming tramite YouTube o siti simili, nel rispetto e nei limiti della sopracitata legge sulla privacy. A tal fine avremmo la necessità di porgerle le seguenti  richieste: a) l’utilizzo di una linea ADSL presso la Sala Comunale e la Sala delle Commissioni. b) l’allestimento di un apposito spazio destinato alle riprese all’interno di un canale web di zona. In mancanza di tale spazio i gruppi consiliari possono avere a titolo gratuito l’accesso al canale YouTube e/o www.ustream.tv/channel/zona2mi .”.


In fede:

Samuele PISCINA